I gatti

Qualche piccolo accenno su un mammifero così conosciuto da tutti noi. Il gatto.

I gatti
I gatti
I gatti
I gatti
I gatti
I gatti

Un animale che tutti conosciamo e che motli possiedono è il gatto, un mammifero carnivoro predatore di piccoli animali, specialmente i roditori. Esistono una cinquantina di razze differenti riconosciute con delle certificazioni. Il gatto che molti hanno come compagno di vita è definito " gatto di casa", non è catalogato in nessuna razza felina , non ha peedigree e neanche un albero genealogico. Al gatto di casa tutto è permesso: non cè uniformità di taglia , nè di struttura ossea nè di morfologia; non cè un gatto uguale all'altro  nè per aspetto nè per il carattere. Ogni gatto come ogni essere umano ha un suo carattere che va compreso e rispettato. Hanno mantelli diversi; tinta unita, multicolore, tigrati e con diverse sfumature. Il pelo può essere lungo o corto così come la coda di diverse forme e lunghezze o gli occhi possono avere le forme e i colori più vari. Il gatto di casa riesce a cavarsela da solo ha pochi problemi di salute e vive molto a lungo. E' un ottimo compagno di vita : è tenero, affettuoso e ama le coccole, un gran giocherellone soprattutto con i bambini. Comunica attraverso le fusa che  sono un rumore particolare somigliante a un sordo brontolio che emette a seconda del suo stato di agitazione/rilassamento mentre ha un contatto con l'essere umano. Le troppe coccole a volte danno fastidio al gatto è lui a dirci quando vuole le carezze, miagolando e strusciandosi sulle nostre gambe. Il gatto è timido solitamente ma cè anche quello che ama stare al centro dell'attenzione,in comune tutti i gatti hanno la paura di essere abbandonati, lasciati troppo tempo da soli a casa li porta a diventare aggressivi e fanno  danni agli oggetti di casa. Quindi se si sta troppo tempo fuori casa, al rientro bisogna dedicargli almeno dieci minuti si rilasseranno e saranno felici. Hanno paura dei rumori molesti tipo urla e fuochi d'artificio,diventano irrequieti perchè avvertono un pericolo, non amano viaggiare, il loro profumo preferito è quello dei padroni e non amano farsi accarezzare la pancia, assolutamente da evitare. Non hanno un buon rapporto con l'acqua e riescono a pulirsi da soli. In casa hanno bisogno di un loro angolino dove stare tranquilli gli piace la solitudine. I gatti sognano, pensano e ricordano, hanno un cervello simile per struttura e funzione a quello umano è stato dimostrato che hanno elevate doti di apprendimento.  Le quattro razze più comuni d'appartamento sono:

  • Ragdoll: è il più peloso.
  • American Shorthair: il più diffuso in Italia, la razza più tranquilla.
  • Persiano: pelosissimo e morbido.
  • Maine Coon: è una delle razze più grandi.

Nella mia vita ho avuto modo di conoscere diversi gatti a casa dei nonni e ancora oggi a casa dei miei genitori, dove si sentono amati e curati. Vi posso garantire che ogni gatto ha la sua personalità, sorprende ogni giorno con nuove passioni, nuovi gesti, nuovi gusti. Conoscerli e osservarli è una sfida, ma anche uno spettacolo affascinante che li fa amare ancora di più. In conclusione chi ha un gatto , deve mettere come priorità la sua salute e se si avrà cura di lui, ripagherà con tanti anni di amore e lealtà. Ho trovato questa bella citazione di Jeffrey Massaieff Masson : " Raramente un animale, compreso l'uomo, riesce a essere fedele a se stesso quanto un gatto!"

 

Barbara D'Angelo