Il castello Eurialo

Il castello Eurialo un imponente opera militare.

Il castello Eurialo
Castello Eurialo
Il castello Eurialo
Il castello Eurialo
Il castello Eurialo

Il castello Eurialo voluto da Dioniso I tiranno di Siracusa sorge sul punto più altro del quartiere Epipoli a circa 7 chilometri da Siracusa. Fu costruito tra il 402 e il 397 a.C per proteggere la città da attacchi militari. Una cinta muraria lunga 30 chilometri proteggeva la città di Siracusa e dove vi era il castello il tiranno fece impiantare una roccaforte una vera e propria fortezza inespugnabile, rappresenta una delle più grandi opere militari del periodo greco. Occupa 15.000 mq. nel tempo subì diversi cambiamenti, fu modificato e ricostruito dopo i bombardamenti. Tutta la costruzione presenta diversi elementi strategici ingegnosi che servivano per cogliere di sorpresa gli assalitori, percorso da una serie di gallerie e sotteranei dove i soldati si spostavano rapidamente da una parte all'altra della fortezza. Munito di larghi fossati e torri d'avvistamento, un ponte levatoio e trincee sotteranee. Ci vollero 60.000 soldati che in 20 giorni costruirono un muro di 5.000 metri. Attualmente i resti visibili non corrispondono all'originaria costruzione. Si narra il mito che, il genio di  Archimede matematico, fisico e inventore siracusano, affrontò le navi romane con i suoi specchi ustori che concentravano i raggi del sole in un punto detto fuoco dello specchio e incendiò dal castello Eurialo la flotta romana che stava assediando la città. Dall'altopiano dell'Epipoli si gode un bellissimo panorama verso il porto grande di Siracusa. Il 30 settembre 2016 è stato inaugurato, cè un antiquarium in cui sono esposti diversi reperti: spade, elmi e catapulte. Il castello è visitabile anche attravero visite guidate per poter apprezzare meglio la storia, scoprendone ogni dettaglio.

Barbara D'Angelo