Il fiume Aril

Il fiume Aril chiamato anche Ri.

Il fiume Aril
Il fiume Aril
Il fiume Aril

Il fiume Aril, chia,ato anche Ri, è uno dei 25 immissari del lago di Garda, scorre attraverso la frazione di Cassone nel comune di Malcesine in provincia di Verona. Il fiume nasce nel cuore del paese da un laghetto, ossia da una sorgente d'acqua  artificiale che viene alimentata d'acqua dolce che scorrono sotto il monte Baldo. E' una riserva protetta di pesca, dove le trote risalgono il fiume e depongono le uova perchè si sentono protette. Lungo il suo percorso è attraversato da tre ponti e una piccola cascata. Anche se cortissimo, si tratta di un fiume vero e proprio e non di un torrente, perchè è " un corso d'acqua con portata permanente". E' lungo 175 metri cè un cartello in prossimità del corso con scritto " fiume più lungo al modo" perchè si è stato definito così un tempo. Ma ormai è stato nominato sulle carte il fiume più corto d'Italia, perchè il primato del fiume più corto al mondo è andato al fiume Reprua che scorre nell' Abcasia in Georgia. Il  suo corso termina nel versante orientale del lago di Garda, accanto a un piccolo porticciolo e nei pressi si trova il " museo del lago" di Cassone. Nel periodo natalizio sul fiume viene allestito un presepe galleggiante molto caratteristico. Dalla fine dell'ottocento fino quasi ai nostri giorni il percorso del fiume Aril veniva sfruttato da una centrale elettrica sia dalle ruote di due mulini e un frantoio. Un luogo suggestivo e particolare .

Barbara D'Angelo