Il gatto più vecchio del mondo.

Rubble il gatto vivente più anziano del mondo.

Il gatto più vecchio del mondo.
Il gatto più vecchio del mondo.
Il gatto più vecchio del mondo.

 A detenere il titolo di gatto più anziano del mondo è Rubble, ha appena compiuto 32 anni il 27 maggio 2020 che corrispondono a 139 anni di vita dell'uomo, non è più pimpante come prima ma incanta ancora con la sua bellezza. In media un gatto domestico vive 18/20 anni, Rubble ha doppiato questo traguardo essendo nato nel 1988 nel Devon in Inghilterra. la sua proprietaria Michelle Foster di Exter ha raccontato di averlo preso da cucciolo come regalo per il suo ventesimo compleanno, il suo micio il 3 gennaio 2020 è diventato il gatto vivente più antico del mondo. Come ogni gatto anziano Rubble ha problemi di salute , soffre di pressione alta e quindi ha bisogno di cure, ormai vecchio ama stare da solo in pace, ma la sua padrona racconta che è stato sempre un po' asociale nella sua vita e ovviamente dopo 32 anni sono diventati molto più che inseparabili, a Rubbie non piace che molte persone vengano a vederlo quindi non farà il giro del Guinnes dei primati che è adorabile e straordinario .Non cè nessun particolare segreto che ha determinato la sua longevità, lei ha garantito solo  una corretta alimentazione al suo amico a quattro zampe e tante coccole e affetto. Altri gatti hanno vissuto più del normale, ad esempio nel 2005 è morto un gatto di 38 anni, Creme Puff e viveva sempre in Gran Bretagna.

Barbara D'Angelo