Tea Ranno

Tea Ranno scrittrice siciliana.

Tea Ranno
Tea Ranno
Tea Ranno
Tea Ranno
Tea Ranno
Tea Ranno

Tea Ranno è nata a Melilli in provincia di Siracusa nel 1963. Dal 1995 vive a Roma.Laureata in giurisprudenza si occupa di diritto e letteratura. Ha pubblicato diversi libri:

  • Cenere- 2006 ( vincitrice premio Chianti)
  • In una lingua che non so più dire - 2007
  • Sposa vermiglia - 2012 ( vincitrice premio Rea)
  • Viola Fòscari - 2014
  • Sentimi - 2018
  • L'Amurusanza - 2019

Ho avuto il piacere di conoscerla presso la biblioteca Santa Lucia a Siracusa, Tea Ranno scrive di donne che non hanno vite facili ma che lottano per la propria felicità accettando il prezzo che cè da pagare. Nel romanzo " Cenere" ambientato nel 1600 tratta la stregoneria in una epoca in cui si cacciano le streghe come copertura politica. Nel romanzo " In una lingua che non so più dire" tratta il ritorno alle origini di un magistato siciliano alla ricerca del tempo perduto. " La sposa Vermiglia" e " VIola Fòscari" il primo parla di femminicidio in Sicilia, il secondo narra la passione di una donna sposata per un ragazzo molto più giovane di lei in un piccolo paese sicilianonegli anni '50. Molto legata al suo paese siciliano Tea Ranno e questo traspare nei suoi romanzi anche attraverso il recupero del dialetto e delle tradizioni. Il romanzo " L'amurusanza" ho avuto il piacere di leggerlo delizioso e realistico. Divertente dove i protagonisti si muovono in Sicilia, profonda Sicilia. Coinvolgente a tratti esilarante. Il termine " Amurusanza" manca  dal dizionario perchè è un detto popolare siciliano, una parola che raccoglie in sè tutto ciò che fa bene all'anima, che riscalda d'amore: gesti, pensieri, piccoli doni, insomma dimostrazioni d'affetto. Nel romanzo cè un ottimismo e fiducia nel cambiamento una " Sicilia più pulita" con un futuro onesto di un piccolo borgo siciliano situato in collina che domina il mare. E' un romanzo solare, magico e sensuale che ha raccontato il coraggio e l'emancipazione di una donna e di una comunità. Infine posso dire che Tea Ranno è una grande scrittrice, entra in contatto con i lettori attraverso una scrittura coinvolgente , fa sentire i profumi e vedere i paesaggi che descrive. Vi consiglio la lettura dei suoi libri.

 

Barbara D'Angelo